//I 5 alleati dimagranti da mettere in tavola

Non è sempre facile mantenere il peso ideale tutto l’anno. Scopriamo i 5 alleati dimagranti da mettere in tavola sia per compensare qualche eccesso alimentare che per mantenere la linea.

Crusca di Avena

Crusca di avena

Resa famosa dalla dieta Dukan, la crusca di avena è considerata ipocolesterolomizzante (= riduce il colesterolo), a causa del suo contenuto di beta-glucano,una fibra solubile. La fibra solubile ha il vantaggio di limitare l’assorbimento dei carboidrati e dei cibi grassi con cui è stata mescolata, il corpo umano infatti non possiede gli enzimi necessari per l’assorbimento delle fibre (a differenza del corpo dei ruminanti). La fibra solubile quindi, a parità di quantità di cibo ingerita, ha l’effetto di ridurre l’apporto calorico dei pasti e l’ assunzione di zuccheri e grassi. Le fibre solubili e il beta-glucano in particolare contribuiscono ad aumentare la sazietà limitando così l’aumento di peso, riducendo l’assunzione di cibo e la tentazione di spuntini fuori pasto. Ad esempio, un pane arricchito al 3% di beta-glucano provoca una forte sensazione di sazietà in individui sani rispetto a quelli che consumano pane non addizionato. Infine, la crusca ha la capacità di assorbire circa 30 volte il suo volume di acqua e si gonfia nello stomaco; questo effetto contribuisce ulteriormente alla sensazione di sazietà.

Per tutte queste ragioni, la crusca di avena è considerata un alleato dimagrante, se consumato in combinazione con una dieta equilibrata. Nei primi giorni di assunzione, si raccomanda di limitatasi a un cucchiaio di avena quotidianamente per garantirsi che sia ben tollerata dall’organismo. Si può quindi aumentare la dose a 2 o 3 cucchiai al giorno.La si può cospargere sullo yogurt o nelle insalate, può essere incorporata in preparati quali frittelle e pane.

Konjac

Konjac

Konjac è una fibra solubile tradizionalmente usata nella cucina asiatica. È una fibra molto ricca di glucomannano, che ha una elevata capacità di assorbire l’acqua. Al pari della crusca il suo volume aumenta a contatto con l’acqua, il che la rende particolarmente adatta a regolare i movimenti intestinali, abbassare i livelli di grassi nel sangue, controllare la glicemia e ridurre l’apporto calorico. Inoltre, grazie al suo basso indice glicemico e contenuto calorico, il suo consumo è raccomandato in caso di dieta ipocalorica. Uno studio condotto nel 2005 su 166 persone in sovrappeso ha confrontato l’efficacia di un integratore di fibra sulla perdita di peso. I pazienti hanno ricevuto un placebo o il glucomannano. Dopo 5 settimane, il gruppo che ha assunto il glucomannano, unitamente a un apporto calorico giornaliero di 1.200 calorie, ha perso più peso – una media di 800 g alla settimana – rispetto al gruppo di controllo.

Il prodotto GFT della Farmacia Graziani contiene glucomannano in dose di 250mg per capsula, the verde 50 mg e fucus (quercia marina) 50 mg per capsula. Si consiglia di assumere 2-3 capsule di GFT con 200ml di acqua almeno 20 minuti prima di pranzo e cena.

Agar agar–gelatina vegetale

Proviene da un’alga ed è costituito all 80% di fibra; agar è una pianta gelificante naturale di bassisime calorie; forma un gel nello stomaco, che aumenta la sensazione di sazietà e promuove riduzione di peso.

Uno studio condotto in Giappone nel 2005 ha testato l’efficacia del agar su 76 persone obese e affette da diabete di tipo 2. Le 76 persone sono stati divise in 2 gruppi: un gruppo di controllo sottoposto a dieta tradizionale giapponese, e un gruppo con la stessa dieta, ma con un supplemento agar per 12 settimane. Al termine delle 12 settimane, il peso corporeo medio, l’indice di massa corporea, i livelli di glucosio nel sangue, l’insulino-resistenza e l’ipertensione si sono significativamente ridotti in entrambi i gruppi, ma il gruppo con la dieta comprendente l’agar ha avuto una perdita di peso media di 2,8 kg contro i 1,3 kg del gruppo di controllo e una diminuzione dell’indice di massa corporea di 1,1 contro solo di 0,5 del gruppo di controllo.

L’agar si trasforma in gelatina a temperatura inferiore a 40 ° C, e solo dopo averlo preriscaldato. Non può quindi essere preparato in cucina con cibi caldi o cibi che vanno riscaldati prima del consumo. Si può pertanto consumare come bevanda che diventa gelatina all’interno del corpo col calore stesso del corpo, o in preparazioni come creme e gelatine. Si raccomanda di non consumarne più di 4 g al giorno. Anche se i suoi effetti collaterali sono rari, potrebbe causare dolori addominali o diarrea.

Uova

Le uova

Le uova sono ricche di proteine, vale a dire che le loro proteine contengono tutti gli amminoacidi essenziali per il corretto funzionamento dell’organismo. Le proteine sono note per essere particolarmente sazianti, più dei carboidrati o dei grassi.

L’impatto delle uova sulla perdita di peso è stato studiato quando vengono consumate alla colazione del mattino . In uno studio (1) condotto nel 2008, 152 uomini e donne di età compresa tra 25 e 60 anni e con un indice di massa corporea (IMC) maggiore o uguale a 25 – l’equivalente di un sovrappeso – hanno consumato 2 uova, o ciambelle per almeno 5 giorni alla settimana. Entrambe le colazioni apportavano 340 calorie ciascuna.
Metà dei partecipanti (76 persone) è stata sottoposta ad un regime ipocalorico di 1000 calorie al giorno per 8 settimane. Il gruppo che aveva fatto colazione con le uova ha visto calare sia l’indice di massa corporea che il peso corporeo rispetto al gruppo che aveva fatto colazione con le ciambelle: l’IMC si è abbassato di 0,95 (contro lo 0,59) e il peso si è abbassato di 2,63 kg (contro 1,59 kg)dell’altro gruppo ed inoltre hanno presentato una riduzione più importante del giro-vita e della percentuale di massa grassa.
(1) Egg breakfast enhances weight loss JS Vander Wal, et al. 2008
PubMed: http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2755181/

Al contrario, tra i partecipanti che hanno continuato la loro dieta abituale, non è stata registrata alcuna differenza significativa di peso o di massa grassa tra coloro che hanno preso le uova per colazione e coloro che hanno preso ciambelle.

Un altro studio condotto dagli stessi ricercatori rivela che le uova prese a colazione permettono di ridurre l’apporto calorico degli altri pasti della giornata rispetto alla colazione a base di ciambelle, confermando la superiorità delle proteine sui carboidrati per avere sensazione di sazietà.

pastra integrale

Cereali integrali

Chi ha detto che si devono bandire i carboidrati per perdere peso?
I cereali raffinati (pane bianco o pasta) forniscono “calorie vuote”, nel senso che vengono privati delle loro fibre; fibre che si trovano principalmente nell’involucro esterno del chicco; i prodotti integrali invece, sono costituiti da cereali non raffinati che mantengono tutte le loro sostanze nutritive. Ad esempio, 100 g di farina bianca forniscono 0,3 grammi di fibra contro 2,3 g per gli stessi 100 g di farina integrale. Le fibre contenute nel chicco intero hanno il vantaggio di limitare l’assorbimento dei carboidrati e hanno un basso indice glicemico, cioè limitano la secrezione di insulina e l’accumulo dei glucidi in forma di grassi.

In uno studio condotto nel 2008, 25 uomini e 25 donne obese sono stati seguiti per 12 settimane. Tutti sono stati sottoposti alla stessa dieta, con la sola differenza che un gruppo consumava cereali raffinati, e l’altro gruppo cereali interi. Nel corso dello studio sono stati controllati per entrambi i gruppi: il peso corporeo, il girovita e la percentuale di grasso corporeo. I componenti del gruppo che hanno consumato i cereali integrali hanno ridotto in modo più significativo la massa grassa e il grasso addominale.

Si può quindi affermare che i cereali integrali sono un’opzione da considerare per accelerare la perdita di grasso corporeo per una dieta equilibrata.

Al contrario, tra i partecipanti che hanno continuato la loro dieta abituale, non è stata registrata alcuna differenza significativa di peso o di massa grassa tra coloro che hanno preso le uova per colazione e coloro che hanno preso ciambelle.
Un altro studio condotto dagli stessi ricercatori rivela che le uova prese a colazione permettono di ridurre l’apporto calorico degli altri pasti della giornata rispetto alla colazione a base di ciambelle, confermando la superiorità delle proteine sui carboidrati per avere sensazione di sazietà.

GFT della Farmacia Graziani

Il Glucomannano purificato (Amorphophallus Konjac) è una delle più efficaci sostanze naturali che favoriscono il dimagrimento. E’ un supplemento ideale nelle diete per il controllo o la diminuzione del peso corporeo. Questa fibra ha infatti la capacità di attirare molta acqua, aumentando il proprio volume e dando origine ad una soffice massa gelatinosa. Oltre a dare un senso di sazietà riduce l’assorbimento di grassi e zuccheri che vengono inglobati nella massa viscosa e gelatinosa. Favorisce il transito del cibo nel tubo digerente favorendo la regolarizzazione dell’intestino.

Cole-K

COLE-K è un nuova formulazione della Farmacia Graziani a base di riso rosso fermentato ed un estratto di rosmarino originale e brevettato che contribuisce al controllo dei livelli di colesterolo, esplica una forte azione contro i radicali liberi, attiva i processi energetici ed esplica una notevole azione depurativa del fegato.

2019-03-28T17:46:15+00:00