/Dermocosmesi
Dermocosmesi 2015-10-26T11:55:45+00:00

Dermocosmesi

“kosmetikos” parola greca , da cui deriva la parola cosmesi, ovvero mezzo che ha come fine l’abbellire.
Si definiscono cosmetici tutti i prodotti destinati a essere spalmati, versati, spruzzati, introdotti o altrimenti applicati al corpo umano per pulire, abbellire, promuovere l’attrattiva o migliorare l’aspetto della persona.

Egitto-cosmesi

Cosmesi nell’antico Egitto

In ogni tempo la cosmesi è stata parte della cultura e della civiltà dei popoli. La cura e la bellezza della pelle sono l’obiettivo fondamentale della dermocosmesi.

 

Marilin MonroeIn ambito dermocosmetico la Farmacia Graziani è all’avanguardia, perché è molto attenta nella formazione dei responsabili, ovvero quelle figure laureate e specializzate che i francesi chiamano “dermoconsigliere”.
Il dermoconsigliere valuta insieme al cliente i prodotti più adatti alla sua pelle. “Il metodo che applichiamo e che ci differenzia oggi sono i servizi, non misurabili quali: la gentilezza, il consiglio professionale, la presenza, l’attenzione competente, il rispetto, tutti elementi che riguardano la presa in carico del cliente, non del suo portafoglio.

Rinascimento

La Pelle

La pelle strutturaLa pelle è l’organo più grande del nostro corpo; è costituita da due strati di tessuto: l’epidermide e il derma.

L’epidermide è la superfice più esterna le cui cellule più esterne sono cellule morte. Migliaia di cellule vengono rimosse quando ci laviamo, diamo la mano o ci grattiamo. Nuove cellule sono costantemente prodotte alla base dell’epidermide. L’epidermide produce la melanina che determina il colore della pelle, più c’è melanina più la pelle è scura. La pelle scurisce se esposta ai raggi solari in virtù dell’aumento di melanina. Le persone con poca melanina si scottano più facilmente al sole e possono sviluppare forme cancerogene. Il derma è lo strato sotto l’epidermide è più spesso, contiene i vasi sanguigni, le terminazioni nervose e le ghiandole sudorifere. Le cellule grasse sono nell’ipoderma.

Funzioni della pelle: protezione del corpo verso ingiurie chimiche, fisiche e delle malattie, risposte sensoriali, formazione della vitamina D ed escrezione dei cataboliti , le ghiandole della pelle secernono fluidi che distruggono i batteri, prevengono la perdita di acqua dai tessuti corporei. Le cellule nervose della pelle rilevano informazioni di temperatura, di pressione e del dolore. La vitamina D prodotta dall’epidermide con i raggi ultravioletti del sole è necessaria al corpo per assorbire il calcio assunto con la dieta. I vasi sanguigni della pelle governano la termoregolazione del corpo; gli oltre 3 milioni di ghiandole sudorifere rilasciano il calore corporeo in eccesso con l’evaporazione dell’acqua. Il corpo elimina per questa via anche sali e urea (la pelle è considerata un terzo rene).