/Argento colloidale cluster ionico- SilverSalusTM
Argento colloidale cluster ionico- SilverSalusTM 2018-06-15T18:26:50+00:00

Antibiotico naturale attivo contro migliaia di batteri, virus e funghi

Acquista subito i nostri prodotti a base di Argento Colloidale:

Argento colloidale cluster ionico: usi, proprietà e tossicità

L’argento colloidale cluster ionico sta ritornando in auge come “antibiotico naturale”. Acquista questo millenario rimedio utilizzato per le sue proprietà disinfettanti: antibatteriche, antivirali, anti-fungine e anti-infiammatorie. Dopo decenni di oblio dovuti alla scoperta e all’uso massiccio e scriteriato degli antibiotici, l’argento colloidale sta vivendo un grande ritorno in medicina. La Farmacia Graziani commercializza SilverSalusTM KRISTAL BLU, purissimo argento colloidale cluster ionico, accuratamente selezionato dai migliori produttori internazionali certificati. Il prodotto base, opportunamente lavorato nel laboratorio della farmacia, viene poi posto in vendita nelle forme farmaceutiche più adatte alle diverse terapie prescritte dai medici curanti: crema, liquido, spray naso, spray gola, crema con Aloe, con idrocortisone ecc…
L’esperienza plurisecolare, la documentazione proveniente da studi condotti nel corso di un secolo e la ricerca biomedica recente hanno dimostrato che nessun micro organismo patogeno (batteri, virus e funghi) può sopravvivere in presenza di una traccia, seppur minuscola di argento metallico. Gli studi più antichi riguardano attività e tossicologia dell’argento sotto forma di sali (es. argento nitrato) o del metallo in micro particelle (milionesimo di metro) mentre quelli moderni riguardano l’argento colloidale cluster ionico. Finora l’argento colloidale cluster ionico è risultato privo di tossicità negli organismi superiori anche perché la tossicità ponderale delle nano particelle è di mille volte inferiore a quella delle micro particelle.  

Sul n.41/2012 della rivista Scienza e Conoscenza (vedi allegato ) il dott. Gabriele Graziani tratta la storia, il funzionamento, l’uso terapeutico delle varie forme, la tossicità e le prospettive di sviluppo di questo meraviglioso metallo. 

Allegato: Argento colloidale_Articolo_pdf

Un’esauriente trattazione del tema la si trova nel libro L’argento Colloidale: un Potente Rimedio Naturale scritto da Gabriele Graziani e dal fratello Luciano. Vengono trattati con stile divulgativo ma rigoroso temi quali:

  • che cos’è l’argento colloidale;
  • la storia del suo uso medico;
  • quali malattie combatte l’argento colloidale;
  • la differenza tra le varie tipologie;
  • la produzione dell’argento;
  • le proprietà biologiche e terapeutiche;
  • l’argento colloidale come antibatterico, antifungivo, antivirale, anti-infiammatorio e nella guarigione delle ferite;
  • il suo uso veterinario;
  • argento, cellule staminali e cancro;
  • la sinergia con gli antibiotici;
  • la sua tossicità e l’impatto ambientale.

Che cos’è l’argento colloidale cluster ionico?

L’argento è conosciuto ed usato da migliaia di anni in campo medico alternativo per le sue proprietà antibatteriche, antimicotiche e antinfiammatorie . Le proprietà mediche dell’argento erano conosciute nell’antica Grecia. Nelle famiglie che usavano stoviglie d’argento le infezioni erano più rare e ci si ammalava molto meno. Questa conoscenza si è tramandata in tutte le Grandi Corti di Re, Imperatori, Zar e Sultani. L’uso prolungato per la vita di  stoviglie e posate d’argento per contenere i cibi causava la dispersione di piccole quantità del metallo nei cibi stessi, la cui ingestione causava la caratteristica tinta bluastra del sangue delle famiglie nobili, fenomeno conosciuto come “argiriasi”. L’uso così massiccio dell’argento per la conservazione dei cibi contribuì alla  credenza  che i nobili si ammalassero molto meno del popolo comune e avessero il “sangue blu”. Risulta essere uno dei più potenti antibatterici naturali senza effetti collaterali.
L’argento colloidale cluster ionico è costituito quasi esclusivamente da particelle di argento di dimensioni nanometriche (miliardesimo di metro) in sospensione o disperse (colloide) in acqua bidistillata purissima (quella usata per i prodotti iniettabili).

Come funziona?

L’argento nano colloidale è atossico per mammiferi, rettili e tutte le forme di vita che non siano monocellulari. Per le forme di vita primitive come microrganismi, l’argento è tossico come i più potenti disinfettanti chimici. Le forme di vita monocellulari utilizzano processi chimici diversi per il metabolismo dell’ossigeno. La presenza di argento ne interrompe il ciclo metabolico enzimatico  e ne provoca il soffocamento e la morte in breve tempo. Il sistema immunitario, linfatico e depurativo elimina i batteri uccisi. L’azione dell’argento nano colloidale è così veloce (agisce in 6 minuti) che l’agente patogeno non ha il tempo di mutarsi in un ceppo resistente. L’argento colloidale cluster ionico non ha alcuna azione sugli enzimi del corpo umano che sono molto diversi da quelli delle forme di vita mono-cellulare.

Che tipi di argento esistono per l’uso terapeutico?

A livello casalingo si usano piccoli apparecchi che producono argento ionico o elettrolitico la cui qualità e durata nel tempo sono molto variabili e dipendono dalla accuratezza di preparazione e dalla qualità dei reagenti usati.
L’argento colloidale cluster ionico è sempre costituito  da argento metallico e acqua bi-distillata  è prodotto con sofisticate tecniche industriali quali la sintesi da batteri geneticamente modificati che lo trasformano in argento colloidale cluster ionico di amplissima superficie attiva.
L’ argento colloidale cluster ionico è adatto per l’uso esterno nelle ferite, abrasioni, scottature, ulcere, piaghe ed altre lesioni. Si usa anche nelle infezioni dei genitali, dell’orecchio e per aerosol nelle infezioni delle vie respiratorie.
L’argento ionico è quasi completamente neutralizzato dall’acido cloridrico presente nello stomaco  dove forma il sale argento cloruro del tutto inattivo. L’argento di produzione industriale come SilverSalusTM KRISTAL BLU  è costituito completamente da argento colloidale cluster ionico di dimensioni (2-5 nanometri).  Dati rilevabili dai laboratori di ricerca  (USA) riportano un’efficacia per il SilverSalusTMKRISTAL BLU di almeno 5000 volte superiore rispetto ad altri prodotti.
Come si può verificare dall’abbondantissima letteratura esistente, la concentrazione ottimale è di 20 ppm (parti per milione), efficace per uccidere la stragrande maggioranza dei batteri, dei virus e dei funghi. Concentrazioni eccessive, troppo facilmente suggerite da siti internet poco attendibili, sono inutili per la tendenza a perdere lo stato colloidale.

Quando si usa?

L’argento colloidale si usa per trattare: ferite, piaghe, acne, artrite, micosi, scottature, eritemi, infezioni da Candida, cistiti, eczemi, herpes, affezioni dell’apparato respiratorio, infezioni da Stafilococco e da Streptococco, influenza, raffreddore, psoriasi, ascessi orali, angine tonsillari, seborrea, piaghe da decubito, ulcere, verruche ecc.

Confezioni

Il Laboratorio Galenico della Farmacia Graziani può preparare varie formulazione a base di argento di prescrizione medica, ad es.: con lidocaina e altro.
Sono numerosi i medici che prescrivono abitualmente argento colloidale cluster ionico.
Per informazioni ulteriori contattare la Farmacia Graziani info@farmaciagraziani.it.

Nella pagina “Sinossi per medici” di questo sito sono elencati i nominativi di alcuni medici chirurghi prescrittori.

Il Dottor Graziani

Dottor Graziani Argento Colloidale

Il dottor Gabriele Graziani, proviene da una famiglia di farmacisti.

Ha conseguito la laurea in Farmacia nel 1964 con 110/110 e lode e la Laurea in Scienze Biologiche con 108/110, entrambe presso l’università di Bologna. Ha poi intrapreso la carriera di ricercatore farmacologo prima presso l’università, poi nell’industria farmaceutica.

Dopo un lungo periodo di formazione in Inghilterra nel Centro ricerche Glaxo, ha fondato e diretto i laboratori di ricerca farmaco-tossicologica del centro di ricerche Glaxo di Verona, ancor oggi prestigioso centro di ricerche in Italia.

autore di oltre 60 pubblicazioni scientifiche ed è stato membro di prestigiose Associazioni quali la New York Academy of Sciences.

Per 25 anni è stato titolare dell’omonima farmacia rurale in provincia di Como, ora gestita dalla figlia. La sua conoscenza dell’argento colloidale (AC) deriva dallo studio personale e dall’esperienza quotidiana di farmacista territoriale.

Acquista subito i nostri prodotti a base di Argento Colloidale:

ferita

Guarigione della ferita in 5 giorni